Asia: Saudi Arabia

Riyadh, la capitale della Saudi Arabia, è una destinazione ricca di storia, cultura e divertimento. Questo itinerario di viaggio ti porterà a scoprire le sue attrazioni principali, dal Masmak Forte al National Museum.

Masmak Forte – Situato nella parte più antica della città, il Masmak Forte è una fortezza del XIX secolo che domina la città da una collina. La fortezza è stata restaurata per conservare le sue antiche caratteristiche, quindi vale la pena visitarla.

Najd Village – Si tratta di un villaggio che rispecchia le tradizioni arabe, con una vasta gamma di attività, dal cibo tradizionale all’artigianato. È un’attrazione popolare per i visitatori, quindi vale sicuramente la pena visitarlo.

Kingdom Centre – Questo centro commerciale di lusso è situato nel cuore di Riyadh. Oltre ai negozi, offre anche uno splendido panorama della città e del deserto.

Masmak Palace – Si tratta di un edificio del 19° secolo situato nel centro di Riyadh. Qui è possibile ammirare l’architettura tradizionale e l’arte locale.

Masmak Souk – Questo mercato tradizionale è situato nei pressi del palazzo Masmak ed è un’ottima opportunità per acquistare souvenir e prodotti locali.

Al Masmak Città Vecchia – Questa è la parte più antica della città, con strade strette e case tradizionali. È un ottimo posto per scoprire la vita locale.

National Museum – Questo museo ospita una vasta collezione di arte e oggetti storici che ripercorrono la storia della nazione.

Riyadh Zoo – Situato nella parte nord-est della città, questo parco zoo offre la possibilità di vedere animali esotici come leoni, tigri e mammut.

Al Faisaliah Tower – La torre è una struttura di 70 piani situata nel centro della città. Offre una vista spettacolare sulla città e sul deserto circostante.

Olaya District – Questo quartiere è uno dei più moderni della città. Offre una vasta gamma di ristoranti e negozi di lusso.

Riyadh ha molto da offrire ai suoi visitatori. Segui questo itinerario di viaggio per scoprire alcune delle sue principali attrazioni.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *